Call Mobility Officer - opportunità di lavoro con Replay Network

L’associazione di promozione sociale Replay Network aps ricerca personale per 1 posizione lavorativa part-time a Roma nel campo dell’educazione non formale. Il modulo di candidatura online è disponibile al seguente link https://forms.gle/sLTbYSxUSxud2x3i7

Nello specifico, è aperta la call per la posizione di “Mobility Officer”, ovvero responsabile di progetti europei di mobilità per l’apprendimento, come Corpo Europeo di Solidarietà, tirocini professionali e formazione in servizio, sia in invio all’estero (all’interno dell’UE), sia in accoglienza in Italia.

Il responsabile si occuperà della strategia di diffusione delle opportunità di apprendimento attraverso vari canali (social, incontri in presenza…), dell’individuazione e selezione dei partecipanti ai progetti, in cooperazione con i partner italiani e/o esteri; della preparazione interculturale e del supporto ai partecipanti prima e durante la mobilità; dell’organizzazione logistica (viaggio, preparazione documentazione formale richiesta…); della valutazione educativa dell’esperienza unitamente ai partecipanti e ai partner di progetto. Mobility officer sarà il punto di contatto principale per tutta la durata della mobilità sia dei beneficiari partecipanti che dei partner con i quali verranno implementati i progetti; avrà il compito di gestire eventuali emergenze legate allo stato di benessere psico-fisico dei partecipanti e alle possibili situazioni di difficoltà connesse al progetto e a interruzioni/termine anticipato di progetti.
Il Mobility Officer collaborerà con il responsabile dell’amministrazione e accounting di Replay Network aps nella rendicontazione e reportistica ufficiale dei progetti; si coordinerà, inoltre, con i referenti educativi dell’associazione per la strategia di realizzazione dei progetti, per la verifica degli obiettivi raggiunti e in caso di difficoltà.

Il lavoro sarà svolto in presenza presso la sede dell’associazione che si trova a Roma, con possibilità di brevi trasferte all’estero durante l’anno.

È previsto un periodo di prova di 4 mesi, da Ottobre 2021 a Gennaio 2022, con possibile rinnovo fino a Dicembre 2022. Al termine di questo periodo si valuterà, in base agli obiettivi raggiunti e ai progetti in corso, la possibilità di prolungare il rapporto di lavoro.

REQUISITI: è necessaria una buona padronanza ed autonomia nell’utilizzo della lingua inglese; la conoscenza di altre lingue è auspicabile ma non indispensabile. Flessibilità nell’organizzazione lavorativa, propensione ai rapporti umani e al lavoro in gruppo, motivazione a lavorare con persone di diverse culture, disponibilità ad implicarsi in progetti di inclusione che coinvolgono persone con minori opportunità, approccio pro-attivo e spirito di iniziativa sono le principali caratteristiche ricercate.
Studi e/o esperienze formali o non formali nel campo dell’educazione e della formazione, psicologia e scienze internazionali saranno particolarmente tenuti in considerazione, nel quadro del profilo e dell’approccio complessivo del candidato emersi durante il colloquio di selezione.

Per potersi candidare ed accedere alla fase di colloqui individuali, si richiede CV in formato europeo, in italiano e la compilazione del questionario disponibile al seguente link https://forms.gle/sLTbYSxUSxud2x3i7 entro il 20 Settembre 2021.